Il nostro team

La storia della Società “MTB Tuttinbici” ha inizio nel 1994 : il suo battesimo è l’iscrizione con i Ciclo-amatori adriesi. E’ una società ciclistica su strada. Solo due anni dopo il divorzio dal ciclismo su strada perché la Società ha già strizzato l’occhio alla più povera, ma più dinamica, sorella dalle ruote grasse. A quel tempo è soltanto la passione di pochi che porta in breve a questo cambiamento di rotta. L’attenzione rivolta a questo tipo di sport era stata finora prerogativa di alcuni amici, una spicciolata davvero, che la domenica mattina, di buon’ora, dopo una settimana di lavoro, si ritrovava sui Colli, nei pressi di Valsanzibio, per brevi uscite rilassanti. Ma la  spensieratezza giovanile ha avuto vita assai effimera. E’ il 10 gennaio 1996 quando
la passione di quei pochi amici prende forma in un corpo strutturato: nasce la “M.T.B. Tuttinbici”, prima società polesana di mountain bike. Pochissimi i primi iscritti, ma tutti molto motivati e con le idee chiare. Ed è subito un successo. Già nel 1996 esce da questa “madre” l’atleta che si laureerà “primo campione veneto” della specialità. 

Si passa allora dall’ “Udace” alla “Federazione Ciclistica Italiana” e ben presto il numero dei simpatizzanti aumenta. Si partecipa ai primi Rally del Pane, ai primi Rally “Città di Adria”, alle gare riservate ai Primi 60 Km... Le iniziative e gli stimoli non mancano.

Attualmente la Società conta una trentina di atleti, iscritti e gareggianti, ma le previsioni per il prossimo anno sussurrano che ci sarà senz’altro un bell’incremento.

L’idea di una manifestazione che puntasse alla scoperta e alla valorizzazione del nostro territorio, come è la “Su e zo per i fossi”, nasce già nel 1994, ma non è stato semplice passare dai sogni ai fatti concreti. Si è dovuto studiare a fondo l’ambiente ed esaminare ogni più piccolo dettaglio degli elementi più rappresentativi di esso al fine di ricavarne dei percorsi stimolanti, ma non invasivi. Si è voluto avere la possibilità di “andare in mezzo alla natura” in punta di piedi ed inoltrarsi negli spazi affascinanti di una realtà unica nel suo genere, come è quella del Delta del Po, con il massimo rispetto.

Il sogno si è concretizzato soltanto dieci anni fa dopo aver superato le numerose, inevitabili barriere che si trova davanti sempre o quasi chi punta al “nuovo”.

Oggi la competizione è una splendida realtà che fa bene ad Adria e al Polesine, ormai un appuntamento al quale non mancare. Ogni anno, infatti, essa richiama ad Adria qualche centinaio di atleti e i loro accompagnatori, provenienti da molte regioni italiane. L’organizzazione della gara è resa possibile grazie al contributo di tutti: autorità, sponsor, proprietari terrieri e non, semplici cittadini.. Ma... tutto quello che viene fatto non sarebbe possibile se non ci fossero “loro”: i “ragazzi” della “Tuttinbici”,
vero motore della manifestazione. Sono tutte persone generose e appassionate che sacrificano il loro tempo libero per “dare una mano” a chi è in prima linea, ognuno in base alle proprie competenze. Tutti collaborano... gli incarichi vengono di volta in volta distribuiti, tra tutti… ognuno sa quello che deve fare e si impegna per portarlo a compimento con determinazione e scrupolosità.

E allora anche le fatiche del Presidente, della signora Marisa e dei loro più stretti collaboratori diventano più leggere. Alla fine, dimenticati i contrattempi, i permessi da chiedere, le telefonate da fare che non bastano mai e i giorni sempre troppo brevi, diventa più facile avvicinarsi alla nuova avventura con il sorriso sulle labbra.

La prossima edizione della “Su e zo per i fossi” è già alle porte...

 

 

 

Il nostro presidente Luigi Giribuola

Il team delle ranocchie

LA NOSTRA DIVISA

Come contattarci:

 

Cell.: 339.8419718

E-mail: mtb.tuttinbici@tiscali.it

 

Indirizzo

SU E ZO PER I FOSSI

c/o Tuttinbici
Via Guglielmo Marconi 33/B
45011 Adria



Stampa Stampa | Mappa del sito
© SU E ZO PER I FOSSI Via Guglielmo Marconi 33/B 45011 Adria Partita IVA: